Salta al contenuto principale

Messaggio di errore

Warning: DOMDocument::loadHTML(): Attribute xml:lang redefined in Entity, line: 15 in Drupal\bita\Plugin\Filter\FilterBita->process() (line 27 of modules/contrib/bita/src/Plugin/Filter/FilterBita.php).

Newsletter del 3 giugno 2021

Cari consoci,

l’attività filatelica di AISP in questi mesi è proseguita indefessamente. Dopo l’uscita dell’apprezzato volume “1867-1870 Da Mentana a Porta Pia – Storia postale della Presa di Roma”, per il quale sono stati ricevuti importanti riscontri, in particolare da personalità e realtà filateliche estere, AISP ha organizzato una serie di conferenze online, prima da sola, poi in collaborazione con altre associazioni (AICPM, AIDA, Unione Filatelica Subalpina), che si concluderanno con il mese di giugno, alla vigilia della tradizionale sosta estiva del calendario filatelico. Settembre ci vedrà impegnati con la nostra annuale assemblea che sarà elettiva e si terrà in presenza (notizie in merito seguiranno nei prossimi giorni), e con un coinvolgimento nelle iniziative che il Circolo Filatelico Bergamasco sta organizzando in concomitanza con l’esposizione virtuale Bergamofil.Net 2021 che, vi ricordo, contemplerà anche tutte le sottoclassi espositive della storia postale, nelle sezioni campioni, competizione e qualificazione. Per gli espositori è già attivo il sito internet per le iscrizioni (expo.fsfi.it).

La rinnovata visibilità ottenuta grazie al libro su Roma 1870 e al ciclo di conferenze ci ha consentito di acquisire nuovi soci, ai quali va il nostro caloroso benvenuto. In ordine alfabetico: Robert Abensur – Francia, Jesmond Borg – Malta, Pasquale Borrelli – Napoli, Andrea Carreri – Milano, Gian Pietro Chiaro – Piombino Dese (TV), Alessandro D’Andrea – Pietrasanta (LU), José Antonio Herráiz – Spagna, Marco Lacchini – Roma, Bernardo Longo - Libano, Giuseppe Romeo – Carciago Ghiffa (VB), Marco Rossignoli - Ancona.

Proprio oggi sono in spedizione le copie del nuovo numero di Cursores, il 27, destinato ai soci in regola con la quota associativa 2021: si torna alla naturale cadenza semestrale, dopo il numero doppio 25-26 pubblicato lo scorso novembre per gli effetti legati alla pandemia, dalla quale sembra che ne stiamo uscendo, con la speranza che si possa tornare anche ad una vita associativa più “normale”, con conferenze in presenza e in diretta streaming, e la partecipazione ai convegni (speriamo in Milanofil a ottobre e in Veronafil a novembre). Vi anticipo la copertina di Cursores 27, in attesa che vi arrivi presto la rivista.

Cursores 27

I soci che ancora non hanno rinnovato l’adesione per l’anno in corso riceveranno prossimamente un sollecito: è indispensabile che i soci versino tempestivamente la quota annuale per permettere un’idonea programmazione delle attività sociali. Purtroppo, la mancanza di eventi in presenza rallenta inevitabilmente la raccolta dei rinnovi, ma i versamenti diventano facili e veloci con home banking (IBAN: IT44 O 03069 09606 100000119188 intestato ad Associazione Italiana di Storia Postale) o via PayPal (luca.lavagnino@alice.it, opzione “invia denaro ad amici”).

Anche se non edite da AISP, è doveroso promuovere le importanti opere delle quali sono autori tre nostri soci e che, proprio in questi giorni, sono in fase di pubblicazione.

Mario Mentaschi e Giovanni Nembrini presentano “Mail addressed from Italy to foreign countries 1 January 1863 – 31 March 1879”. Il libro, 212 pagine, bilingue italiano-inglese, è edito dall’instancabile Circolo Filatelico Bergamasco ed è disponibile presso Vaccari al costo di 40 €.

Mentaschi - Nembrini

Ancora Mario Mentaschi e Vittorio Morani sono gli autori di “1851-1862 La storia postale della Toscana”, edizioni Post Horn. Il libro verrà presentato sabato 12 giugno a Milano presso l’Hotel Enterprise – Corso Sempione 91, durante una giornata organizzata dal CIFO comprendente altri eventi, tra i quali la premiazione dell’esposizione virtuale Phil-Italia 4.0 alla quale hanno dato il contributo come giurati i nostri soci Paolo Guglielminetti (presidente), Franco Giannini, Giorgio Khouzam, Marco Occhipinti ed il sottoscritto come commissario federale. Tra gli espositori segnaliamo i soci AISP Giampaolo Guzzi, Giovanni Nembrini, Vinicio Sesso.

Chi volesse partecipare alla giornata e volesse maggiori informazioni può scrivere a lavagnino.luca@gmail.com.

Mentaschi - Morani

Ci aggiorniamo presto con altre notizie. I miei più cordiali saluti.

Il Presidente

Luca Lavagnino

Ultimi articoli

Certificato FEPA per il libro "1867-1870 Da Mentana a Porta Pia"

Congratulazioni agli autori del libro "1867-1870 Da Mentana a Porta Pia" per avere ottenuto l'importante riconoscimento dalla FEPA quali runner-up per la FEPA MEDAL FOR EXCEPTIONAL PHILATELIC STUDY

AISP rappresentata nel nuovo consiglio direttivo della Federazione fra le Società Filateliche Italiane

A Mestre lo scorso 4 luglio si è svolta l'assemblea delle società aderenti alla FSFI con l'elezione degli organi sociali.

Pubblicato il numero 27 di Cursores

In questi giorni i soci in regola con la quota associativa 2021 hann

Newsletter del 3 giugno 2021

Cari consoci,

"A cent'anni dall'Impresa di Fiume: i francobolli illustrano la storia"

Martedì 8 giugno 2021 alle ore 21 Oliviero Emoroso terrà la videoconferenza dal seguente titolo: "A cent'anni dall'Impresa di Fiume: i francobolli illustrano la storia".

"L'occupazione della Renania"

Martedì 11 maggio 2021 alle ore 21 Matteo Comi terrà la videoconferenza dal seguente titolo: "L'occupazione della Renania".

L'AISP ricorda due soci che ci hanno lasciato.

A distanza di pochi giorni l'uno dall'altro, sono venuti a mancare due soci AI

"I rapporti postali tra Regno Lombardo Veneto e gli altri stati aderenti alla Lega Austro-Italica"

Martedì 13 aprile 2021 alle ore 21, attraverso la piattaforma Zoom, Massimo Moritsch terrà la videoconferenza dal seguente titolo: "I rapporti postali tra Regno Lombardo Veneto e gli altri stati ad

"La Posta di campagna sarda nella guerra delle Alpi"

Martedì 9 marzo 2021 alle ore 21, attraverso la piattaforma Zoom, Fabrizio Delmastro terrà la videoconferenza dal seguente titolo: "La Posta di campagna sarda nella guerra delle Alpi".