Skip to main content
News

A Lorenzo Carra il premio filatelico 2012 intitolato a Giovanni Riggi di Numana

CarraCOMUNICATO STAMPA 28 Aprile 2012 Il Comitato Organizzatore del Premio Filatelico Giovanni Riggi di Numana, dopo aver attentamente valutato le indicazioni ricevute dai soci del CIFO ha deliberato all’unanimità per l’assegnazione del premio 2012 a Lorenzo Carra di Mantova. MOTIVAZIONE Per oltre 50 anni dedicati alla filatelia come, collezionista, scrittore, studioso sia di Storia Postale che di Filatelia. Nel campo dei francobolli ordinari si ricorda il suo saggio "1866 La liberazione del Veneto”, nei quali ha trattato, attraverso i documenti postali, gli avvenimenti della Terza Guerra d’Indipendenza Italiana e classificato in maniera innovativa, i francobolli italiani usati coi bolli della passata dominazione austriaca. Il premio verrà consegnato dal Sindaco Adriano Pizzo e dell'Assessore alla cultura Annalisa Falchero alla presenza della famiglia Riggi, sabato 6 Ottobre alle ore 11.30 presso la sala consiliare del Comune di Pecetto Torinese Dr. Claudio Ernesto Manzati - Presidente CIFO e del Comitato Organizzatore CURRICULUM FILATELICO Nato nel 1946 a Suzzara (Mantova) dove risiede da sempre, studi Universitari in Economia e Statistica, con un passato da Dirigente Bancario, incomincia il collezionismo fin dalla tenera età. Nel 1997 ho ricevuto il diploma di Veterano della Filatelia con 43 anni d’anzianità. Alla fine degli anni ’60 quasi completata la collezione di francobolli di Italia, Vaticano e San Marino, ha iniziato a raccogliere lettere e documenti del Lombardo Veneto e del Regno d’Italia che l'hanno a studiare la Storia Postale, pur non trascurando gli altri interessi per la numismatica (Gonzaghesca in particolare), per la Storia e le Arti in genere. Dall’inizio degli anni ’80, ho iniziato attività pubblicistica, con diversi articoli su riviste italiane ed estere, tra queste: Noi con la lente, Vaccari Magazine, Il bollettino Prefilatelico e Storico Postale, Il Francobollo, SASV, oltre a scrivere per numeri unici editi in occasione delle manifestazioni dei Circoli Filatelici di Mantova, di Padova e Nazionali. Collaboratore di giornali quali: Il Francobollo, Civiltà mantovana, Il Quadrante Padano, Scweizerische Vereinigung fuer Postgeschichte Bulletin, ha svolto negli anni varie relazioni e conferenze sia in Italia ed anche all’estero. Fondatore nel 1989 della rivista “Noi con la lente”, nel 1998 ha realizzato per la casa editrice Vaccari, i due volumi “1866. La liberazione del Veneto”, nei quali ha trattato, attraverso i documenti postali, gli avvenimenti della Terza Guerra d’Indipendenza Italiana e classificato in maniera innovativa, i francobolli italiani usati coi bolli della passata dominazione austriaca. La pubblicazione ha avuto riscontri molto favorevoli anche presso il vasto pubblico ed ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in esposizioni a carattere mondiale. Nel 1999 ha collaborato all’organizzazione della mostra di Montecitorio "Dagli Antichi Stati all’Unità d’Italia". Nel 2000 ha curato la ristampa del “Regolamento delle Poste Austriache in Italia”, un volume di circa 500 pagine che è risultato di estremo interesse per i numerosi collezionisti e studiosi del settore. In passato Presidente del Circolo Filatelico e Numismatico di Mantova, è attualmente Vicepresidente dell'Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale e membro del Comitato Direttivo dell'Associazione amici Museo del Tasso e della Storia Postale, inoltre socio di numerosi circoli filatelici ed associazioni nazionali ed estere tra le quali: Istituto Studi Storici Postali di Prato, l'Associazione Italiana di Storia Postale, l'Unione Stampa Filatelica Italiana, la Royal Philatelic Society London come "Fellow". Ricordiamo infine che Lorenzo Carra ha intrattenuto rapporti di amicizia e collaborazione con Giovanni Riggi di Numana, spingendolo a presentare le sue ricerche sulla nascita della busta a Mantova, in occasione della mostra sul Mantegna, e successivamente a Sindelfingen, in Germania, dove venne presa la decisione di dare alle stampe "Il segreto epistolare". Nell'immagine in alto Lorenzo Carra nella biblioteca della Royal Philatelic Society

Ultimi articoli

AISP e RAHFHP: una collaborazione che si consolida

Sabato 16 dicembre 2023 si è svolto l'abituale incontro annuale organizzato da AISP e Unione Filatelica Lombarda. L'evento si è svolto presso l'Enterprise Hotel a Milano.

Le conferenze - i testi delle presentazioni

In questa sezione vengono pubblicati, in ordine cronologico e a beneficio esclusivo dei soci, i file pdf delle presentazioni che gli autori delle stesse hanno concesso ad AISP per la diffusione al

Conferenze e pranzo degli auguri 2023. La Real Academia Hispánica de Filatelia e Historia Postal ospite di AISP.

Sabato 16 dicembre 2023 a partire dalle ore 10 presso l’Enterprise Hotel, Corso Sempione 91, Milano si svolgerà un evento congiunto organizzato

Pubblicato il numero 32 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 32 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei

Assemblea straordinaria dei soci - 16 dicembre 2023

Milano, 16 novembre 2023  

AISP a Postgeschichte Live 2023

Si è svolta dal 26 al 28 ottobre l'annuale edizione dell'evento Postgeschichte Live 2023 presso la fiera di Ulm, città del Baden-Württemberg.

Newsletter del 23 ottobre 2023

Cari consoci,

Cursores - medaglia d'oro a IBRA 2023

È con vivo piacere che AISP comunica che la rivista da essa edita, Cursores, è stata premiata con la medaglia d'oro (90 punti) all'esposizione mondiale FIP IBRA 2023 svoltasi a Essen dal 25 al 28 m

Pubblicato il numero 31 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 31 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei culto