Skip to main content
News

A Mario Mentaschi il Corno d’oro di Sindelfingen

P1010037P1010039 dal nostro inviato Billy White. A Sindelfingen, una cittadina nei pressi di Stoccarda si tiene, ogni anno l’ultima settimana di ottobre, una Esposizione Internazionale di Storia postale , che per il suo prestigioso livello l’ha fatta diventare il punto d’attrazione per i collezionisti di Storia Postale di tutta Europa. Quest’anno sono state 55 le collezioni presenti, divise nelle consuete 5 classi: prima e dopo l’UPU, marcofile, Heimatsammlungen (cioè di posta locale) e di carattere storico. Vi erano poi anche una decina di partecipazioni in Letteratura. Giova ricordare che questa esposizione è a concorso, non segue il solito sistema delle medaglie, ma, per ogni classe, vengono “candidate ” delle collezioni fra le quali vengono scelte le tre migliori che ottengono i famosi “Corno postale” d’oro, d’argento e di bronzo. Le premiazioni, tenute nel salone della mostra, alla presenza di un foltissimo pubblico, sono iniziate dalla Letteratura che vedeva una nutrita presenza italiana con il Simone Tasso di Bottani e Migliavacca, tre opere di Vaccari : il Magazine, le relazioni con la Francia di Salierno ed i Catalogo che, come il Segreto epistolare del compianto Giovanni Riggi di Numana, ha avuto la “candidatura”. Molto apprezzati sono stati i due volumi Italia cara, Italia bella del Centro Studi Internazionale di Gandini, Leali, Sometti e c. che si sono meritati un “Corno di bronzo”, riconoscimento importante all’estero per un’opera scritta completamente in italiano. Le collezioni italiane presenti erano quelle di Giampaolo Guzzi sulle Emissioni provvisorie della Francia del 1944-45, di Benedetto Soldavinisulla Posta dalla RSI per la Croce rossa di Ginevra, di Carlo Negri sulla Sanità austriaca durante la 1° GM, di Massimo Marin coi suoi Bolli austriaci della provincia di Treviso (che si è meritato una “candidatura”). Nella classe 1, quella più “classica” (Storia Postale prima del 1875), ha avuto il Corno di bronzo l’amico Adriano Bergamini con una spettacolare collezione sulle Relazioni estere del Ticino. L’argento è andato a Friedrich Meyer con l’Ufficio Thurn und Taxis di Brema. Trionfatore della classe regina è stato il nostro Mario Mentaschi che ha presentato una rinnovata edizione , ancora più puntuale, precisa ed ampliata, della sua “Corrispondenze da e per gli Antichi Stati Italiani” ed ha avuto la grande soddisfazione di portarsi a casa un meritato Corno d’oro. Nelle immagini in alto alcuni momenti dell'evento in particolare a destra, Mario Mentaschi con accanto la moglie Valeria e James van der Linden festeggiati dagli amici italiani Guzzi, Soldavini, Carra e Mathà con Hubert Jungwirth al retro.

Ultimi articoli

AISP e RAHFHP: una collaborazione che si consolida

Sabato 16 dicembre 2023 si è svolto l'abituale incontro annuale organizzato da AISP e Unione Filatelica Lombarda. L'evento si è svolto presso l'Enterprise Hotel a Milano.

Le conferenze - i testi delle presentazioni

In questa sezione vengono pubblicati, in ordine cronologico e a beneficio esclusivo dei soci, i file pdf delle presentazioni che gli autori delle stesse hanno concesso ad AISP per la diffusione al

Conferenze e pranzo degli auguri 2023. La Real Academia Hispánica de Filatelia e Historia Postal ospite di AISP.

Sabato 16 dicembre 2023 a partire dalle ore 10 presso l’Enterprise Hotel, Corso Sempione 91, Milano si svolgerà un evento congiunto organizzato

Pubblicato il numero 32 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 32 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei

Assemblea straordinaria dei soci - 16 dicembre 2023

Milano, 16 novembre 2023  

AISP a Postgeschichte Live 2023

Si è svolta dal 26 al 28 ottobre l'annuale edizione dell'evento Postgeschichte Live 2023 presso la fiera di Ulm, città del Baden-Württemberg.

Newsletter del 23 ottobre 2023

Cari consoci,

Cursores - medaglia d'oro a IBRA 2023

È con vivo piacere che AISP comunica che la rivista da essa edita, Cursores, è stata premiata con la medaglia d'oro (90 punti) all'esposizione mondiale FIP IBRA 2023 svoltasi a Essen dal 25 al 28 m

Pubblicato il numero 31 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 31 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei culto