Skip to main content
News

Marisa Giannini ha salutato il mondo filatelico, sarà sostituita da Pietro La Bruna

CVC Con una lettera (puoi scaricare l'originale cliccando QUI ) inviata martedì 23 dicembre u.s. Marisa Giannini ha dato il commiato al mondo filatelico, dal 2 gennaio le subentrerà Pietro La Bruna, cinquantaduenne, sposato con due figlie, dirigente di Poste Italiane dal 2005, ha avuto un trascorso nella divisione filatelica dal 1998 al 2003. Poi ha assunto incarichi in altre divisioni sempre di Poste Italiane. E' collezionista di ....."Francobolli"! Di Marisa Giannini ricordiamo che è stata membro della Consulta per l’emissione delle cartevalori postali e la filatelia e della Commissione per lo studio e l’elaborazione delle cartevalori postali. Tra i suoi riconoscimenti più importanti ricordiamo il Merito di Commendatore della Repubblica Italiana, socia onoraria: del CFT il Centro Italiano di Filatelia Tematica, dell’ UFI l’Unione della Stampa Filatelica Italiana, ed Albo d’Oro della Filatelia della Federazione fra le Società Filateliche Italiane. Ha organizzato due manifestazioni internazionali: “Italia ’98” a Milano ed “Italia 2009” a Roma, purtroppo le è mancata l’ultima la più importante per coronare la sua brillante carriera, quella annunciata dell’EXPO 2015 e da pochi giorni la rinuncia della Federazione per abbandono dovuta a mancata conferma da parte di Poste Italiane. LA STORIA PROFESSIONALE E LA CARRIERA DI MARISA GIANNINI Nasce a Faleria (VT) il 3.6.1952. Coniugata, con 2 figli. Formazione - Laurea in Giurisprudenza presso l'Università "La Sapienza" di Roma; - 1994: Formazione di ingresso per la dirigenza presso l'Università Bocconi avente come contenuti: Economics, Bilancio e Organizzazione Aziendale; - 1998: Corso di Formazione Manageriale per i Dirigenti di Poste Italiane SpA presso l'Università Bocconi "Da Ente a Impresa: le sfide del mercato per Poste Italiane". Precedenti esperienze professionali - 1983-1986 Iscritta all’Albo Praticanti Procuratori con abilitazione al patrocinio; - 1985-1996 Magistrato Onorario. Incarichi nell'ambito delle Poste - 1985 Assunta come Consigliere Amministrativo - 1986 - 1988 Ispettore presso la Direzione Provinciale di Terni con incarico di verificare la correttezza delle procedure inerenti ai Servizi di banco-posta e relativo conto di cassa, nonché della riorganizzazione del recapito; - 1989 - 1994 Responsabile delle Relazioni Industriali presso la Direzione Provinciale di Roma; - 1991 - 1994 Direttore del Reparto Amministrazione Postale, con responsabilità della gestione dei Servizi Postali e Finanziari nei circa 450 uffici postali facenti capo alla Direzione Provinciale di Roma. Unità complessivamente impegnate: 17.700; - Dal 1993 Direttore del Reparto Amministrazione Postale e Telegrafica della medesima struttura, nonché responsabile del Settore Marketing e delle Pubbliche Relazioni; - Ulteriori incarichi svolti presso la Direzione Provinciale PT di Roma: 1. docente nell'ambito di progetti formativi per Dirigenti di Esercizio ed Operatori d'Esercizio ULA; 2. membro di commissioni esaminatrici e di selezione del personale; 3. membro della Commissione Consultiva; 4. membro della Commissione Provinciale per la stima dei materiali PT fuori uso da alienare; 5. delegata a rappresentare la Direzione Provinciale presso la Pretura e presso il Tribunale Civile di Roma su varie problematiche (vertenza O.S. Sailp; procedimenti di licitazione privata; procedimenti relativi all'ammortamento dei titoli smarriti, sottratti o distrutti di cui agli artt. 2016 e segg. del C.C.); 1994 Responsabile della Segreteria del Ministro P.T. Dr. Giuseppe Tatarella; - 1995 - 1996 Nominata Dirigente, ha seguito vari progetti a livello centrale nell'ambito dell’Area Personale e Organizzazione; - 1996 - 1998 Direttore della Filiale di Viterbo; - 1998 - Direttore Centrale con Responsabilità della Divisione Filatelia, una struttura organizzata ex novo; - Membro della "Consulta per l'emissione delle CVP e la filatelia" (organismo del Ministero delle Comunicazioni che coadiuva il Ministro nella definizione del programma filatelico annuale); - Membro della "Giunta d'Arte" (organo del Ministero dell'Economia, Tesoro e Finanze, con competenza sulla grafica delle emissioni); - 2000 Registrata dall'Ufficio Europeo dei brevetti come inventore della "Tessera Filatelica"; - 2004 Consigliere d'Amministrazione di POSTEASSICURA SpA, del Gruppo Poste Italiane, dal 6 aprile 2004 al 26 giugno 2008; - 2005 Nominata dal Ministro delle Comunicazioni membro della Commissione per lo studio e l'elaborazione delle CVP; - 2005 Consigliere d'Amministrazione di PosteShop SpA dal 22 dicembre 2005 al 10 maggio 2010; - 2008 Amministratore Delegato di PosteShop SpA dal 26 giugno 2008 al 10 maggio 2010. RICONOSCIMENTI Al momento dell'attribuzione dell'incarico, nel 1988, il settore filatelico presentava un deficit di 8 miliardi di lire, mentre nel 2007 il fatturato è stato pari a 166,400 milioni di euro, di cui 96 milioni di utili. In questi anni alla filatelia italiana sono stati attribuiti numerosi riconoscimenti: 1. "Grand Prix Européen" per la migliore produzione filatelica a livello europeo, nel 2000, un riconoscimento conferito all'Italia per la prima volta nei circa 40 anni di vita del premio; 2. Gran premio Arte Filatelica Riccione 2002; 3. Gran premio Internazione d'Arte Filatelica Religiosa nel 2002; 4. Nel 2006, riconoscimento "ad personam", da parte della first lady USA Laura Bush, per l'imprenditorialità dimostrata nella realizzazione e diffusione dei francobolli con sovrapprezzo destinati alla lotta contro i tumori del seno; 5. "Francobollo d'oro" negli anni 2002, 2003, 2004, 2005, 2006; 6. Grand Prix de l'Art Philatelique Belge et Européen nel 2007.

Ultimi articoli

AISP e RAHFHP: una collaborazione che si consolida

Sabato 16 dicembre 2023 si è svolto l'abituale incontro annuale organizzato da AISP e Unione Filatelica Lombarda. L'evento si è svolto presso l'Enterprise Hotel a Milano.

Le conferenze - i testi delle presentazioni

In questa sezione vengono pubblicati, in ordine cronologico e a beneficio esclusivo dei soci, i file pdf delle presentazioni che gli autori delle stesse hanno concesso ad AISP per la diffusione al

Conferenze e pranzo degli auguri 2023. La Real Academia Hispánica de Filatelia e Historia Postal ospite di AISP.

Sabato 16 dicembre 2023 a partire dalle ore 10 presso l’Enterprise Hotel, Corso Sempione 91, Milano si svolgerà un evento congiunto organizzato

Pubblicato il numero 32 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 32 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei

Assemblea straordinaria dei soci - 16 dicembre 2023

Milano, 16 novembre 2023  

AISP a Postgeschichte Live 2023

Si è svolta dal 26 al 28 ottobre l'annuale edizione dell'evento Postgeschichte Live 2023 presso la fiera di Ulm, città del Baden-Württemberg.

Newsletter del 23 ottobre 2023

Cari consoci,

Cursores - medaglia d'oro a IBRA 2023

È con vivo piacere che AISP comunica che la rivista da essa edita, Cursores, è stata premiata con la medaglia d'oro (90 punti) all'esposizione mondiale FIP IBRA 2023 svoltasi a Essen dal 25 al 28 m

Pubblicato il numero 31 di Cursores

Inizia in questi giorni la distribuzione ai soci del numero 31 della rivista Cursores, al solito ricco di articoli ad ampio spettro, capaci di soddisfare i gusti collezionistici dei culto